Curia Provinciale OFM Conv. Sicilia - Via del Parlamento, 32 - 90133 PALERMO
5 Agosto 2022
TU SEI QUI : Home/5 Agosto 2022 - ofmconvsicilia.it

In cammino verso Gerusalemme

Al termine del mese di luglio, dal 29 al 31, abbiamo visto l’Oasi Francescana “Madonnina del Lago” riempirsi di giovani per venire ad ascoltare la Parola spezzata dal predicatore-biblista fra’ Francesco Cocco.

Un’esperienza che ha dato l’avvio a un viaggio spirituale che durerà circa tre anni, dove attraverso l’ascolto della Parola di Dio ci prepareremo per affrontare un vero e proprio pellegrinaggio a Gerusalemme.

Un percorso che avrà come obbiettivo non unicamente la visita della Terra Santa, ma prima di tutto un ritornare alle radici della nostra fede attraverso la Parola di Dio contenuta nelle Scritture.

Sono stati pochi ma intensi giorni dove – tra passeggiate mattutine e momenti di fraternità serali - i giovani partecipanti sono rimasti affascinati ed entusiasmati da come fra’ Francesco ci ha introdotti all’ascolto del primo libro del Pentateuco: la Genesi. Con minuziosità sono stati esaminati alcuni brani, parola per parola, che hanno suscitato curiosità negli ascoltatori.

Tante sono le chiavi di lettura che ci portiamo tornando a casa, in particolare ricordiamo lo slogan: “Prima la musica, poi le parole”. Come ha sottolineato fra’ Francesco Cocco, “I musicisti sanno che la musica non può essere ridotta allo spartito, ma per essere tale deve essere eseguita. Per la Bibbia succede esattamente la stessa cosa: se ci accostiamo ad essa solo per imparare qualcosa non ci siamo, bisogna che quell’avvicinarsi manifesti la necessità di un incontro. Per questo un vero approccio con la Bibbia non ci lascia mai come ci ha trovati, se passa per questa mediazione dell’esperienza esistenziale. Quindi, non bisogna fossilizzarsi sui singoli elementi cercando di capire tutto, bisogna vivere un’esperienza, così come una melodia necessiti di essere eseguita; finché non la suoni, rimane lettera morta. La Bibbia non è un cumulo di libri, ma è una Vita fatta testo che ti abbraccia”.

Il weekend biblico giovani, scandito dalla preghiera liturgica, dall'ascolto e dal confronto con la guida, è stato anche un tempo per condividere la gioia del camminare insieme. Molto vivaci sono state le serate trascorse insieme a cantare e scherzare, in particolare il sabato sera caratterizzato da un ricco barbecue nel giardino della struttura.

Pieni di curiosità e voglia di scoprire quello ci attende, continuiamo questo viaggio lasciandoci abbracciare dalla Parola che vuole a farsi carne in chi l'ascolta con fiducia.

Per partecipare agli altri eventi in programma clicca qui

 

 

L’evangelo della Misericordia

Dal 25 al 28 Luglio, abbiamo proseguito – sulla scia degli eventi formativi proposti e organizzati dalla COFEP – con gli Esercizi spirituali aperti a tutti incentrati su “L’Evangelo della Misericordia”.

Atterrato da Madrid, il biblista fra’ Francesco Cocco, ci ha raggiunti presso la nostra Oasi Francescana “Madonnina del Lago” di Pergusa per vivere insieme un incontro con il Signore mediante la Parola. Giorni appunto di grazia dove abbiamo avuto l’occasione di sperimentare come il Signore sceglie questa via povera per manifestarsi a noi.

In particolare, ci siamo avvicinati al Vangelo di Luca con una nuova lente, quella di chi apprende che i Vangeli non sono meri racconti sulla vita di Gesù, ma vere e proprie catechesi esistenziali che parlano ancora oggi ad ogni singolo uomo. E così ci siamo lascianti interrogare da alcuni brani scoprendo come la catechesi di Luca sia incentrata sulla Misericordia che non è né un sentimento, né un atteggiamento, né una teoria ma una “persona”. In Gesù si manifesta che cosa significa Misericordia.

Tempo di silenzio, pace e ascolto della Parola dove ancora una volta il Signore ha ricolmato i nostri cuori di gratitudine, attraverso questa opportunità dove Lui stesso ci è venuto incontro nutrendo la nostra fede di domande per non lasciarci alla superfice. Perché, come ci ha fatto riflettere fra’ Francesco Cocco: “La domanda suscita una risposta, dà adito ad altro perché possa esprimersi, la domanda ti apre il cammino. Dio non impone la propria verità, ma è qualcuno che propone.”

Continuiamo il nostro viaggio, lasciandoci stupire ancora una volta da Dio!

Per partecipare agli altri eventi in programma clicca qui