Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Domenica, 15 Dicembre 2019

Share This

Cittadinanza onoraria a fra' Giuseppe Messineo

Il Consiglio Comunale di Marineo ha conferito la Cittadinanza Onoraria al Padre Giuseppe Messineo che da ben 15 anni vive ed opera nella cittadina di Marineo.

Lo scorso 10 Ottobre la comunità cittadina di Marineo si è stretta attorno al P. Giuseppe Messineo in occasione del Consiglio Comunale aperto che ha deliberato all’unanimità il conferimento della cittadinanza onoraria al confratello.

Particolarmente nutrita anche la delegazione di Petralia Soprana, paese natio di padre Giuseppe, guidata dal sindaco Pietro Macaluso.

P. Giuseppe Messineo vive ed opera nella cittadina palermitana da ben 15 anni, di famiglia nel Convento di S. Maria della Dayna di cui è stato anche Guardiano.

Il sindaco di Marineo, Dott. Pietro Barbaccia, ha sottolineato nel suo discorso alla cittadinanza l’indiscussa opera di promozione umana e il carattere semplice ed umile di P. Giuseppe, particolarmente sensibile e vicino ai problemi della gente, particolarmente ai i poveri, agli anziani e agli ammalati.

Dello stesso tenore e contenuto i vari interventi che si sono succeduti, tra cui quello dei consiglieri Costa Angela, Francesca Salerno e Fabrizio Mancino, dell’On. Franco Ribaudo, del Sindaco di Petralia Soprana Pietro Macaluso, del parroco don Leoluca Pasqua e del vicario episcopale Mons. Antonio Todaro, e altri ancora tra cui quello della poetessa Antonietta Zuccaro che ha proclamato una lirica dedicata al confratello.

P. Giuseppe, dal canto suo, ha voluto sottolineare come qualsiasi opera di una frate – particolarmente la sua – è sempre frutto ed espressione di una comunità religiosa unita e serena al suo interno e integrata nel territorio, ringraziando così, oltre l’Amministrazione Comunale e tutti gli intervenuti, anche i propri confratelli con cui condivide la vita e l’opera pastorale.

I familiari di P. Giuseppe, intervenuti numerosi, quale segno di gratitudine per l’onorificenza, hanno donato all’Amministrazione marinese una stampa artistica raffigurante uno scorcio paesaggistico di Petralia Soprana.

Di seguito la delibera del Consiglio Comunale di Marineo.

 

IL CONSIGLIO COMUNALE DI MARINEO
CONFERISCE LA CITTADINANZA ONORARIA
A PADRE GIUSEPPE MESSINEO

• Premesso che l’affetto della comunità marinese per il Santuario della Madonna della Dayna ha costituito il legame di tante generazioni di uomini e donne che, attorno ad esso hanno manifestato l’espressione della loro fede.

• Considerato che Padre Giuseppe Messineo è stato per tanti anni Padre Guardiano del Convento dei frati minori conventuali, ed anche oggi continua a dedicare la sua vita sacerdotale costantemente ed instancabilmente nei confronti della nostra comunità, occupandosi dei sofferenti, dei poveri degli anziani ammalati e trovando per tutti una parola buona,

• Ritenuto che la sua presenza nella cittadina marinese si è rivelata altresì preziosa ed apprezzata dal punto di vista culturale, rendendosi promotore dell’iniziativa per allocare la statua della Madonna Pellegrina nel sito comunale denominato “Rotonda” nel 2004, in occasione del 150° anniversario della proclamazione del dogma dell’Immacolata, ed inoltre impegnandosi per il restauro conservativo dell’organo del 1700, che si trova nella chiesa del convento;

• Che con la Sua notevole azione di promozione umana e la sua solidale presenza si è impegnato in tutti questi anni, per la crescita spirituale della nostra Comunità;

• Ritenuto opportuno manifestare, per la sua costante opera di richiamo verso i valori fondanti del cristianesimo, la gratitudine della Comunità verso Padre Messineo che, proprio quest’anno ha celebrato il 40° anniversario di sacerdozio;

• Evidenziato come si è sempre inserito nella nostra comunità esercitando il ministero sacerdotale con dedizione e umiltà valorizzando le migliori tradizioni di fede e di cultura esistenti, Per quanto sopra esposto

PROPONGONO – di conferire la cittadinanza onoraria della Città di Marineo a Padre Giuseppe Messineo, francescano del Santuario Maria SS. della Dayna, punto di riferimento per tutta la comunità di Marineo che lo considera autentico marinese e disponibile sempre ad attuare il messaggio cristiano nella solidarietà come ha fatto in tutti questi anni di prezioso e fecondo lavoro.

Il Sindaco, Pietro Barbaccia

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe D’Amato

Ultimi articoli

Giovani Verso Assisi 2019

Leggi tutto...

Seconda parte del Capitolo Provinciale Ordinario 2017

Nei giorni 14-20 giugno 2017 si è tenuta a Pergusa (EN) la seconda parte del Capitolo Provinciale Ordinario.

Leggi tutto...

Conclusa la prima parte del Capitolo Provinciale Ordinario 2017

Si è chiusa la prima parte del Capitolo Provinciale Ordinario in cui è stato eletto il Ministro Provinciale e il suo Definitorio per il prossimo quadriennio.

Leggi tutto...

Papa: Vita Consacrata sia profetica

Vincere la “logica della mondanità” e la “cultura del provvisorio”. È quanto affermato da Papa Francesco nell’udienza ai partecipanti alla Plenaria della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica. Il testo integrale.

Leggi tutto...

San Massimiliano Kolbe, continua la sua profezia

Lettera del Ministro Generale fra Marco Tasca a tutti i frati dell’Ordine.

Leggi tutto...

About us

Provincia di Sicilia
dei Frati Minori Conventuali

Basilica San Francesco d'Assisi
Via del Parlamento, 32
90133 - Palermo 

Tel: 091/6172586
Fax: 091/6110036